Warning: Declaration of Redux_Color::output($style = '') should be compatible with Redux_Field::output(string $style = '') in /web/htdocs/www.robertobarbolini.it/home/wp-content/plugins/redux-framework/redux-core/inc/fields/color/class-redux-color.php on line 20
Biografia e bibliografia di Roberto Barbolini

Biografia e Bibliografia

 
Roberto Barbolini
Roberto Barbolini è nato a Formigine (Modena) nel 1951. Ha studiato a Bologna, dove si è laureato con Luciano Anceschi. Ha cominciato la professione giornalistica a “Il Giornale” di Indro Montanelli, occupandosi di critica teatrale e passando, successivamente, alla pagina dei libri, dove ha lavorato con Giovanni Arpino. Nel 1988 è passato alla redazione cultura e spettacoli di “Panorama”, di cui è stato per quindici anni critico teatrale. Attualmente collabora anche al QN-Quotidiano nazionale. Parallelamente all’attività giornalistica, Barbolini ha continuato a svolgere un’ intensa attività di studioso e saggista, collaborando a prestigiose riviste letterarie come “Il Verri” e “Paragone”. Dal 11/11/2011 è Sopritendente Perpendicolare del Collegio di Patafisica, Ordine della Grande Giduglia. Attualmente vive sulle rive della Martesana con moglie, cani, gatto e un paio di figli di passaggio.

ROMANZI

    • Il punteggio di Vienna (1a ed. Rizzoli, Milano 1995; 2a ed. Pendragon, Bologna 2005)
    • Piccola città bastardo posto (Mondadori, Milano 1998)
    • Ligabue fandango (Aragno, Torino 2003; 2a ed. Corsiero editore, Reggio Emilia 2020)
    • Uomini di cenere (Mondadori, Milano 2006)
    • Ricette di famiglia (Garzanti, Milano 2011)
    • Provaci ancora, Radetzky (Barbera editore, Siena 2012)
    • L’uovo di colombo (Mondadori, Milano 2014)
    • Vampiri conosciuti di persona (La nave di Teseo,  Milano 2017)
  •  

RACCONTI

  • La gabbia a pagoda, prefazione di Giovanni Arpino (1° ed. Franco Cesati editore, Firenze 1986, 2° ed. Pequod, Ancona 2002)
  • La strada fantasma, con uno scritto di Cesare Garboli (Garzanti, Milano 1991)
  • La fine di Dracula (Polistampa, Firenze 1993)
  • Buffalo Bill sceglie Chico (Transeuropa, Ancona 1997)
  • San Cataldo Cemetery Blues e altri racconti (Greco & Greco, Milano 2000)
  • Chiamala veglia. Storie tra sonno e rock (Aragno, Torino 2001)
  • Giallo in città, con Giuseppe Pederiali (Aliberti, Reggio Emilia 2005)
  • Beethoven 27% (Il Giallo Mondadori, Milano 2008)
  • Più bestie si vedono (Aragno, Torino 2009)
  • Sade in drogheria (Guaraldi, Rimini 2015)
  • Mio marito è un MI bemolle – Storie brevi e cinque romanzi in 600 battute (Marietti 1820, Bologna 2020)
  • Il maiale e lo sciamano (La Nave di Teseo , Milano 2020).
  •  

Curatele: Th.De Quincey, Il postale inglese, 1° ed. Cappelli, Bologna 2003; 2° ed. SE edizioni, Milano 1996

Con Guido Almansi: La passion predominante-Antologia della poesia erotica italiana (1a ed. Longanesi, Milano 1986; 2a ed. Guanda, Milano 1988; 3°ed. TeaDue, Milano 1996)

Prefazione a : D.Hammett, Romanzi e racconti, a cura di F.Minganti (Meridiani Mondadori, Milano 2004)

SAGGI

    • Il sileno capovolto- Socrate nella cultura “fin de siècle” : Nietzsche, Pater, D’Annunzio. Prefazione di Luciano Anceschi (Cappelli editore, Bologna 1981)
    • La chimera e il terrore –Saggi sul gotico, l’avventura e l’enigma (Jaca Book, Milano 1984)
    • Il detective sublime (Theoria, Roma-Napoli 1988)
    • Il riso di Melmoth, Metamorfosi dell’immaginario dal sublime a Pinocchio (Jaca Book, Milano 1989)
    • Paper Hell-Carte infernali ,con Silvia Tomasi (Transeuropa, Ancona-Bologna 1991)
    • Stephen King contro il Gruppo 63 (1° ed. Transeuropa, Ancona- Bologna 1998; 2° ed., con una prefazione di Giuseppe Pontiggia e una nota di Vittorio Orsenigo: Greco & Greco editore, Milano 2013)
    • Magical Mystery Tour- da Pico della Mirandola a Ligabue (Aliberti editore, Reggio Emilia 2004)
    • I ragazzi irresistibili –Diario d’uno spettatore non pagante (1996-2010) (Greco & Greco editore, Milano 2011)
    • Angeli dalla faccia sporca (Galaad Edizioni, Giulianova  2016)
  •  
    • Nero Wolfe in via Pastrengo (Greco & Greco editore, Milano 2017)
  •  
    • L’OMBELICO DEL MONDO. Viaggio sentimentale intorno alla città della Potta (Asterione editore, Modena 201 9)

TESTI TEATRALI

Un suo testo teatrale intitolato Io parlo ai perduti (Artestampa, Modena 2010), incentrato sulla figura dello scrittore Antonio Delfini e prodotto da Ert (Emilia Romagna Teatro) è andato in scena nella stagione 2009-2010 con la regia di Claudio Longhi.